un blog canaglia

Tag archive

affluenza

Gli effetti su Renzi della minoranza Pd

in politica by

C’è poi un dato volgarmente politico che si può estrarre dal dibattito pubblico sulla scarsa affluenza alle urne. Come già detto, fa innervosire Renzi quando spiega che si tratta di un problema secondario. Ma più di lui fanno innervosire i signori della minoranza Pd che tentano di speculare sul dato come se non avessero abbondantemente partecipato a determinarlo con le loro entusiastiche prestazioni politiche.

Paradossalmente, se non ci fosse stata una minoranza nel Pd (tanto mediocre), forse Renzi non avrebbe sentito il bisogno di dire quella colossale cazzata. E di conseguenza i poveri renziani non si sarebbero dovuti affrettare a spiegare quanto giusta fosse l’ultima ispirazione del giovane rottamatore. Sono chiacchiere al vento quelle di questi signori che si sperticano nel lisciare il pelo al capo, è vero, ma si diffondono, si radicano e alla lunga – e con quei megafoni – va a finire che a qualcuno sembrano pure cose vere. E non è bello.

L’ultimo dispetto la minoranza del Pd ce lo fa costringendoci addirittura a citare un pezzo di Travaglio, in cui si elencano le occasioni in cui Renzi (quando era minoranza) denunciava i dati dell’affluenza strappandosi le vesti. Un pezzo che fa da controcanto a quei renziani (neanche pagati, sic!) che hanno dovuto spiegare come l’affluenza, in altre tornate elettorali isolate, non sia mai stata molto più alta. Insomma, brutte immagini che non avremmo mai voluto commentare.

Ebbene, detto tutto questo, che dovremmo fare? Per evitare che il nostro mediocre premier si senta costretto a riparare in uscite a dir poco infelici, dovremmo augurarci che l’opposizione interna al Pd impari a tacere, magari evitando di rendersi ridicola? E’ un’idea, ma non può funzionare: del resto se potessero capire una cosa del genere, probabilmente non sarebbero minoranza.

Go to Top