un blog canaglia

Neanch’io

in società by

Gentile senatore Giovanardi, la faccio molto breve: se dovessi dire quale mentalità favorisce effettivamente gli stupri, tra quella che considera il sesso un “semplice divertimento” e quella che -da secoli- lo carica di senso di colpa e nevrosi fino a farlo diventare un’ossessione e un tabù, avrei ben pochi dubbi.
Ella afferma di non meravigliarsi, quando ha notizia di una violenza sessuale.
Considerato quanto sono ancora diffuse nella nostra società le motivazioni che Ella adduce, neanch’io.

METILPARABEN E’ nato e cresciuto al Colle Oppio, ha studiato dai preti, è commercialista, tifoso della Lazio e radicale. La combinazione di queste drammatiche circostanze lo ha condotto a sviluppare una fastidiosa forma di nevrosi ossessivo-compulsiva caratterizzata da crisi di identità: crede di essere il blogger Metilparaben.

4 Comments

  1. LaFrangia, ho dovuto rimuovere il commento, che mi pare fuori luogo e insultante e del quale, in tutte le sedi, rispondo io. Sorry.

  2. Concordo con la tua analisi anche se, e mi duole dirlo, alcuni passaggi dei deliri di Giovanardi li ritengo complementari per spiegare simili fatti.

  3. Scusa piero , non voglio fare per forza il pignolo ma credo che l’autore voleva proprio dire quello che hai detto tu , e cioè che i deliri di jovanardi(con la j come jovanotti) sono non solo complementari alle motivazioni di molti stupratori , ma addirittura ne siano la causa conscia o inconscia, maturata da secoli e secoli di tabù imposti e calati dall’alto .

  4. Purtroppo non rimaniamo piu stupiti di fronte a certi avvenimenti….Non concordo sul fatto che la colpa sia di una mentalità che vede il sesso come tabù piuttosto che un divertimemnto. In questo caso credo si tratti di una bravata collettiva (fenomeno del branco) che in preda a qualche bicchiere di troppo ha commesso un atto deplorevole e un tremendo reato.
    Il fenomeno a mio modesto modo di vedere è uno scarso rispetto della persona e una non percezione del tremendo atto che stavano compiendo nei confronti di quella povera ragazza.
    Quale sia la soluzione ??nn lo so…cambiare la nostra mentalità di vedere il sesso (ma poi fra i ragazzi chi lo vede come tabu oramai)?? Io sono più propenso ad una educazione sul rispetto degli altri e su alcuni valori fondamentali che forse ultimamamente sono venuti un po meno….

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from società

Al posto di Fabo

Già si sentono i rumori di fondo dell’esercito di fondamentalisti che si
Go to Top