un blog canaglia

Moderati?

in politica by

Hanno mandato in carcere chi aveva qualche spinello in tasca, hanno reso illegale il tentativo di curare la sterilità, hanno inventato il reato di clandestinità, hanno tentato a più riprese di silenziare il web, hanno dato degli assassini a quelli che aiutavano i malati a scegliere come morire, si sono espressi più volte contro l’aborto, la contraccezione d’emergenza e l’informazione sessuale nelle scuole, hanno detto peste e corna degli omosessuali, hanno prodotto in una miriade di comuni ordinanze anti-cortei, anti-birra, anti-panino, anti-immigrati, anti-panchine nei parchi, anti-tutto.
E dicono di essere “moderati“.
Non oso immaginare cosa avrebbero concepito se avessero deciso di esagerare.

METILPARABEN E’ nato e cresciuto al Colle Oppio, ha studiato dai preti, è commercialista, tifoso della Lazio e radicale. La combinazione di queste drammatiche circostanze lo ha condotto a sviluppare una fastidiosa forma di nevrosi ossessivo-compulsiva caratterizzata da crisi di identità: crede di essere il blogger Metilparaben.

1 Comment

  1. e quando hanno attaccato i manifesti a Milano contro Pisapia “Fuori le BR dalle procure” ?!
    Bell’esempio di moderazione!
    E tutte le volte che B ,ovunque si trovasse, davanti agli industriali o all’assise del PPE a Bonn, attaccava Napolitano, gli avversari politici o i magistrati con toni che nemmeno Grillo + Di Pietro messi insieme???

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from politica

La festa spenta

Oggi è il 25 aprile. Come sempre, ci sono manifestazioni e cortei
Go to Top