La corsa alla Presidenza della Repubblica (spiegata meme)

in humor/politica by

Si susseguono le indiscrezioni sulle immininenti dimissioni del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ed è già partita la ridda di nomi per la successione. Noi di Libernazione li abbiamo riepilogati qui, a vostro beneficio.

Giuliano Amato (Torino, 13 maggio 1938)

01 amato

10806329_10203935082590585_1845699149643951766_n

 

 

Stefano Rodotà (Cosenza, 30 maggio 1933) 

10801942_10203935090230776_732066729513893893_n

1610823_10203935090550784_2086961816435934308_n

 

 

Giovanni Letta detto Gianni (Avezzano, 15 aprile 1935) 

5ced6077-7e81-43aa-9fc2-2deed27a42be_giani_letta

bbcf361d51_are-you-fucking-kidding-me-by-rober-raik-d4clstk

 

 

Roberta Pinotti (Genova, 20 maggio 1961)

r_a94f4070bb

10440982_10203940941297049_2955838872976168174_n

 

 

Giuseppe Civati, più conosciuto come Pippo Civati (Monza, 4 agosto 1975)

Civati-risponde-t

10802059_10203940941897064_7365717325780566818_n

 

 

Emma Bonino (Bra, 9 marzo 1948)

emma_bonino_1

10806343_10203940942817087_5812510411152385467_n

 

 

Romano Prodi (Scandiano, 9 agosto 1939)

romano-prodi

10698418_10203940944217122_3529471315902766409_n

 

 

Franco Frattini (Roma, 14 marzo 1957)

_full

Fuck-this-shit-table-flip

 

 

Walter Veltroni (Roma, 3 luglio 1955) 

165048_1667799407995_2813896_n

22215-Picard-double-facepalm-meme-wh-Tx3k

 

 

Piero Angela (Torino, 22 dicembre 1928) 

Piero_Angela_3

ME GUSTA

 

 

Massimo D’Alema (Roma, 20 aprile 1949) 

10624731_10203935113711363_20082439677157270_n

1319246657001

 

 

Gianni Morandi, all’anagrafe Gian Luigi Morandi (Monghidoro, 11 dicembre 1944)

gianni-morandi-770x770

ByPVRAIIgAAOXOQ

Nato e cresciuto tra la provincia di Napoli e quella di Salerno, amo i loro lati positivi e odio quelli negativi. Dice: e grazie arcangelo. No no, provate a parlare con chi ci vive. Dal 2000 mi trovo stabilmente a Roma, dove ho cambiato idea diverse volte, credendo che sia questa la vera chiave. Vi amo tutti.

3 Comments

  1. Art. 84.

    Può essere eletto Presidente della Repubblica ogni cittadino che abbia compiuto cinquanta anni d’età e goda dei diritti civili e politici.

    Deve avere la cittadinanza italiana, non essere italiano.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*