un blog canaglia

I’m the best pi…

in talent by

di Edilio Ciclostile

I’m the best piece of words in this Web World – I know it because of blogs I haven’t read – but this awareness still doesn’t give me a brake with my modesty and do the best can do, you.

Eddie performing self-produced movie -in the ass to daddy- che in italiano fa – in culo a papà.

Sono il miglior pezzo di parole in questo mondo Web – e ne sono sicuro per via di tutti i blog che non ho mai letto – ma ciò nonostante questa consapevolezza non mi da una pausa dalla mia modestia e capacità di fare il meglio, che puoi tu.

Tags:

27 Comments

      • lo so che brake vuol dire freno, ma speravo fosse un refuso…

        capisco che sia frustrante, ma secondo me aver avuto le palle per partecipare dev’essere già una bella soddisfazione. dai.

        • perdonami ho espresso male il concetto … give me a brake ha un suono che preferivo oltre ad essere un modo di dire allo stesso tempo.

          coraggio sì, ma ciò non toglie che la durezza dei commenti spacca l’anima. anche perchè i miei sono tentativi di lavorare sul linguaggio per provare a riconstruirne un senso. non sempre riesce come si vorrebbe.

          ri-hug-again

  1. ok ok ok ma voto l’altro perchè questo post mi ha fatto per un attimo pensare di andare in costarica nel resort ecofeudo della cognata di beppe grillo.e la costarica nn mi è mai piaciuta perche’ è l’unico posto al mondo che nn ha un esercito.

  2. Nonostante i miei propositi iniziali di fare la Benedetta Parodi della situazione e lasciare gli altri a fare i Cracco e i Bastianich, rispondero’ con una mia composizione ermetica: Che schifo.
    Voto l’altro.

  3. La gente come nella politica vota la cosa più semplice e immediata, sia essa l’imu o il post sulle elezioni.
    Noia.
    Per me vinci tu.

  4. mi sembra che la data sia di oggi… che male c’è a pubblicare il post per talent anche sul proprio blog? Comunque è interessante vedere che c’è più movimento intellettuale su questo post che sull’altro.. probabilmente dà più spunti.

  5. Non so se mi piace. Non so se lo capisco. Non so se vale la pena di capirlo. Ma mi pare il tentativo di fare qualcosa di diverso. Forse. O forse no. Forse è solo una presa per il culo. Però c’è chi mi è parso un tantino irridente su questo post. Liberissimo di esserlo, voglio dire. Ma io so come sono fatto. Come reagiscono all’irrisione per uno che (forse) cerca di inventarsi una cosa e magari manco ci riesce. Lo voto. Amen.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from talent

Go to Top