un blog canaglia

Dream on

in religione by

Con il piumino tirato fin sotto al mio ragguardevole naso, ho dormito sodo, stanotte, e ho sognato: nel mio sogno ero muscoloso e avevo anche una bella barba fitta – mi stavano molto bene le t-shirt e le ascelle non mi puzzavano mai, ma proprio mai. Alla tivvù ho visto il presidente della Repubblica Emma Bonino che parlava con una rappresentanza di donne islamiche; subito dopo, uno speaker ha intervistato il sindaco di Roma, Ignazio Marino, che ha parlato di come intenda radere al suolo e ricostruire da zero il Policlinico Umberto Primo. Poi la sveglia del telefonino mi ha riportato alla cruda realtà: manco ho fatto a tempo a prendere il caffé e già c’era il faccione di un corpulento pretone vestito di bianco che ci metteva in guardia dalle insidie del demonio (demonio? quello con le corna? OMD).

(FIORI DI SANGUE) Impiegato dell’anno, drogato dalla parola e dai suoni. E’ insicuro, non necessariamente gentile. Da quando scrive su Libernazione, si è convinto di essere Adam Clayton degli U2. Sperabilmente invecchierà e morirà felice.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from religione

Go to Top