un blog canaglia

Diritti, non chiacchiere

in società by

Poiché oggi ricorre la Giornata Mondiale contro l’Omofobia, mi corre l’obbligo di ricordare a tutti i politici che in queste ore si rincorrono producendo dichiarazioni a manetta che in buona sostanza si tratterebbe di fare due cose: istituire al volo il matrimonio tra persone omosessuali, che al di là dei tiramenti personali dei singoli non arrecherebbe danni ad alcuno, e mettere subito in piedi una commissione scientificamente qualificata che si prenda due o tre mesi per stabilire se crescere con genitori dello stesso sesso possa oggettivamente nuocere allo sviluppo di un bambino, e in caso negativo -come mi pare molto probabile- provvedere immediatamente ad estendere alle coppie omosessuali la possibilità di adottare.
Tutto il resto non significa “impegnarsi”, “vigilare”, “esprimere vicinanza”, “stigmatizzare”, “esprimere ferma condanna” ma chiacchierare.
E le discriminazioni, com’è noto, non si combattono chiacchierando, ma riconoscendo alle persone i diritti di cui sono titolari.
Altrimenti tra vent’anni saremo ancora qui a discutere.

METILPARABEN E’ nato e cresciuto al Colle Oppio, ha studiato dai preti, è commercialista, tifoso della Lazio e radicale. La combinazione di queste drammatiche circostanze lo ha condotto a sviluppare una fastidiosa forma di nevrosi ossessivo-compulsiva caratterizzata da crisi di identità: crede di essere il blogger Metilparaben.

6 Comments

  1. Piccolo refuso sul finale, per il resto pienamente condivisibile. Mi chiedo davvero come, nel 2013 (ma anche nel 2003, 1993, eccetera) sia ancora possibile discriminiare per queste cose. L’unica discriminazione possibile è in base alla cultura personale, ai libri letti e alla musica ascoltata.

  2. Pessima idea. Una commissione nominata da chi? Dai politici? Chi pensi che ci metterebbero dentro? Cinque studiosi “laici” e quattro cattolici.
    E a quali conclusioni credi che arriverebbero?
    L’Italia è quel paese dove ti mettono in carcere perchè non hai previsto il terremoto e ti condannano per diffamazione se dici che l’omeopatia è ciarlataneria.

  3. La composizione dell’attuale governo è una manna per continuare nella solita inutile noiosa dichiarazione d’intenti. Lei crede realistico che possa accadere qualcosa di lontanamente decoroso?

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from società

Al posto di Fabo

Già si sentono i rumori di fondo dell’esercito di fondamentalisti che si
Go to Top