un blog canaglia

Difendersi avanzando

in società by

Sarà, ma se all’indomani di una sentenza che ha dichiarato incostituzionale il divieto di fecondazione eterologa il papa risponde ribadendo “il diritto dei bambini a crescere in una famiglia, con un papà e una mamma”, la sensazione è quella di un ripiegamento: come se Bergoglio, piuttosto che attaccare l’inseminazione artificiale in quanto tale, abbia ritenuto più “prudente” concentrarsi su una soltanto delle sue possibili declinazioni, vale a dire l’eventualità che ad accedervi siano i single o le coppie omosessuali.
E’ solo una sensazione, ripeto: ma mi sembrano parole piuttosto distanti non soltanto dagli attacchi furibondi ai quali ci eravamo abituati durante la campagna referendaria del 2005, ma anche alle dichiarazioni che altri rappresentanti delle gerarchie ecclesiastiche, Ruini in testa, hanno rilasciato in queste ore.
Non vorrei illudermi, insomma, ma c’è il caso che dopo l’ultima pronuncia della Consulta la linea dello scontro, anziché muoversi all’indietro com’è avvenuto negli ultimi anni, si sia spostata leggermente in avanti, e che per una volta a dover rinculare su posizioni di retroguardia sia il fronte cattolico: il che, credo, dovrebbe incoraggiare le cosiddette “forze laiche” a occupare subito lo spazio lasciato vuoto e a difenderlo avanzando, anziché cercando semplicemente di tenere la posizione.
Forse da domani sarebbe il caso di tornare a parlare di adozioni e fecondazione assistita per i gay e per i single: senza specchiarsi sul successo ottenuto e senza perdere tempo, se possibile.
Ché a rimangiarsi i centimetri guadagnati, si sa, ci vuole davvero poco.

METILPARABEN E’ nato e cresciuto al Colle Oppio, ha studiato dai preti, è commercialista, tifoso della Lazio e radicale. La combinazione di queste drammatiche circostanze lo ha condotto a sviluppare una fastidiosa forma di nevrosi ossessivo-compulsiva caratterizzata da crisi di identità: crede di essere il blogger Metilparaben.

3 Comments

  1. ti sfugge la possibilità ‘Bergoglio è un gran paraculo, ha mandato in prima linea i soldati e lui dalle retrovie spara buonismo col cannone’.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from società

Al posto di Fabo

Già si sentono i rumori di fondo dell’esercito di fondamentalisti che si
Go to Top