un blog canaglia

Ciclamino

in scrivere by

Un ragazzo ossuto passa ad una grassona in tuta un pezzo di carta stropicciato consunto assieme ad un cellulare; una bimbetta dorme in braccio alla donna; un ragazzino un po’ più grande, sporco e confuso, guarda ora uno ora l’altra.

Vicino a loro, altri soggetti fuori fuoco, indistinti come fantasmi: tra loro, un giovane dall’anima spenta tiene in mano un vaso, da cui spunta, incongruo, un ciclamino fucsia già stropicciato.

Tags:

(FIORI DI SANGUE) Impiegato dell’anno, drogato dalla parola e dai suoni. E’ insicuro, non necessariamente gentile. Da quando scrive su Libernazione, si è convinto di essere Adam Clayton degli U2. Sperabilmente invecchierà e morirà felice.

5 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from scrivere

Zelig in evidenza

You realise che stai arrivando a Craco quando d’un tratto lo sconfinato
Go to Top