Amami uomo

in società by

“Hai presentato una canzone sul tema sociale degli omosessuali perchè era l’anno adatto?”
“La mia canzone racconta una storia da amore. E’ successa tra due uomini, poteva essere tra un uomo e una donna o tra due donne. Parla d’amore. Se proprio c’è un tema sociale è il personaggio del postino, che in giro non se ne trovano piu”.

La saggia risposta arriva da Sanremo 2013, finalmente, dopo anni di Luca era gay e adesso sta con lei al pari di politici che inseguendo il loro baluardo di progressismo che oggi fa tanto politically correct si arrampicano in campagna elettorale tra unioni alla tedesca, alla vicentina e alla pizzaiola per poi saltarle a pie pari appena eletti.
E invece Renzo Rubino, vincitore del premio della critica, ci dice che l’amore è uguale per tutti. Come gli individui. E come i diritti.
E cosi spegne sul nascere tutte le polemiche non dando in pasto il suo brano, che pur ne avrebbe popolarmente giovato, agli sciacalli del telepomeriggio.

Gli omosessuali non sono un tema sociale. Cosi come non lo sono le donne o l’omofobia e il femminicidio.
C’è la violenza, che è uguale per tutti.
Come l’amore.

Non abbiamo bisogno delle coppie di fatto per rispondere al tema sociale degli omosessuali. O dell’inasprimento delle pene per rispondere a quello dell’omofobia.
E’ giusto il matrimonio tra omosessuali perche l’amore è uguale. Come gli individui. E come i diritti.
E anche le pene.

rubino

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*