Ve lo spiega Rosario vostro

in Chiedi a Rosario tuo by

Anna Missiaia asks:

carbonara
Rosiario mio, come diavolo si fa a fare la carbonara non acquosa senza mettere l'uovo sul fuoco????

Your Answer:

Sono molto felice di rispondere a questa domanda, perché anche io, per anni, anni e anni, ho ottenuto o carbonare acquose o "pasta con la frittata". Mia cara Annina, il segreto è semplice quanto lardelloso: nella preparazione dell'uovo sbattuto devi aggiungere talmente tanto formaggio da rendere il composto denso, e non liquido come se stessi facendo una frittata. E per "talmente tanto formaggio" intendo quantità che possono arrivare anche a 70/80 grammi di formaggio grattugiato a persona (escluso quello da spolverare sopra il piatto DOPO che è avvenuta la preparazione, eh). Buon appetito!

Stukash asks:

Geometrie di coppia
Perche' quando devo andare da un punto A ad un punto B, mia moglie si trova esattamente nel punto C che e' esattamente nel mezzo tra A e B? Aggiungo che la stessa cosa si verifica anche con nostra figlia e mia suocera, quindi sospetto sia una cosa ereditaria.

Your Answer:

Questa domanda non ha alcun senso, per il fatto che non esistono nella realtà luoghi che si chiamano "punto A" o "punto B", né tantomeno "punto C".

Andrea asks:

Forum
Caro Rosario, cosa si nasconde dietro l'addio di Rita Dalla Chiesa da Forum? Secondo te il programma è migliorato da quando c'è la moglie di Rutelli?

Your Answer:

Dietro l'addio di Rita Dalla Chiesa da Forum si nasconde la scelta di Rita Dalla Chiesa di provare una nuova sfida professionale a La7. Il programma, purtroppo, non lo posso seguire in quanto viene trasmesso in orari in cui sono in altre faccende affaccendato; debbo dire però che mi risulta davvero difficile coniugare i concetti di "migliorato" e di "Barbara Palombelli Rutelli".

Ilario asks:

Ho bisogno di un giurista, giurin giurello
Non mi torna: la Corte Costituzionale non aveva bocciato il "porcellum" perché (tra le altre cose) non prevedeva il voto di preferenza? E allora non mi spiego come con la nuova legge elettorale in votazione l'abbiano allegramente escluso. Di nuovo. Ma forse so' stronzo io.

Your Answer:

Quanto sei tenero a voler applicare la logica aristotelica alla giurisprudenza...

Gingie asks:

Dieta e malumore
Ciao Rosario, perché quando mi allontano dalla pasta per un po' mi viene un'improvvisa voglia di assassinio di massa?

Your Answer:

Evidentemente perché segui il Menù di Benedetto.

fabiana asks:

dubbio che mi attanaglia dall'infanzia
Ma secondo te, l'aranciata - poi - l'aveva pagata?

Your Answer:

No.

claudia asks:

post-it
Se il postit con una roba da fare si stacca dal tabellone e cade, posso considerarmi esonerata dal farla sempre?

Your Answer:

Eri esonerata anche da prima che si staccasse: facendo qualcosa, qualsiasi cosa, avresti fatto aumentare l'entropia dell'Universo. Ti sembra il caso?

flipperella asks:

Quel cane di Walt
Caro Rosario e caro Miciogatto, ho sempre pensato che Dogs dei Pink Floyd potesse spiegare bene la figura di Walter White in Breaking Bad. Sulla carta potrebbe anche reggere, ma poi guardo quel faccione pelato e non posso che provare un sentimento di profonda e sincera simpatia, in totale contraddizione con l'avversione di Waters. Quindi ti chiedo: qual è la differenza, se c'è, tra un "cane" e Walt?

Your Answer:

Cara flipperella, non vi è alcuna differenza tra i cani di Dogs e Walter White, hai colto nel segno. E, quando guardi il faccione pelato e provi simpatia per lui, ricorda sempre che in Pigs On The Wings Part II c'è un verso in cui Waters dice "and any fool knows a dog needs a home". Stante il fatto che le due Pigs On The Wings presenti in Animals sono chiaramente autobiografiche (sono dedicate alla donna con cui Waters intraprese una nuova relazione dopo il burrascoso rapporto con la precedente fidanzata, rapporto ben descritto in The Wall), ne dobbiamo dedurre che Waters stesso ritiene di essere un cane, come quelli che ha cantato nel pezzo omonimo. In altre parole: se chiedessi a Waters "perché hai sputtanato i Pink Floyd nel 1983?", egli probabilmente ti risponderebbe "L'ho fatto per me. Mi faceva sentire vivo."

Nato e cresciuto tra la provincia di Napoli e quella di Salerno, amo i loro lati positivi e odio quelli negativi. Dice: e grazie arcangelo. No no, provate a parlare con chi ci vive. Dal 2000 mi trovo stabilmente a Roma, dove ho cambiato idea diverse volte, credendo che sia questa la vera chiave. Vi amo tutti.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*