un blog canaglia

Una figura migliore

in politica by

Diciamocela tutta, già che ci siamo: io, personalmente, mi sentirei molto più tranquillo con un presidente del consiglio che va a letto con una prostituta minorenne piuttosto che con un presidente del consiglio che quando una qualsiasi gli dice di essere la nipote di Mubarak ci crede senza fare manco una verifica.
Io non lo so, se quello che Berlusconi ha dichiarato ai giudici sia vero o sia falso: ma se è falso, almeno per quanto mi riguarda, ci fa una figura migliore.

METILPARABEN E’ nato e cresciuto al Colle Oppio, ha studiato dai preti, è commercialista, tifoso della Lazio e radicale. La combinazione di queste drammatiche circostanze lo ha condotto a sviluppare una fastidiosa forma di nevrosi ossessivo-compulsiva caratterizzata da crisi di identità: crede di essere il blogger Metilparaben.

7 Comments

    • Anche no. Se è minorenne ma non prostituta, è legalissimo: l’età del consenso in Italia – a meno di casi particolari, come quello in cui il più maturo dei due partner abbia una particolare ascendenza sul minore (e.g un professore, un prete, un educatore) – è di anni 14.

  1. all’epoca lanciai un’iniziativa, riassunta con una frase “negare tutto, anche con le mutande in mano”.. e a distanza di tempo mi “rinviene” oltre al senso della frase, anche un indicibile senso di nausea… basta!

  2. Meno male che poi i froci sarebbero quelli privi di moralità e gli anormali di questo paese.

    No perchè i 70enni che vanno con le 17enni son cosa normalissima. Come è cosa normalissima che una sgualdrinetta qualunque (professione lecita) presa da chissà dove entri nella casa privata del presidente del consiglio dei ministri di un paese giusto per una stretta di mano.

  3. Considerato che si tratta di una persona che dice di appartenere ad un’ideologia che crede nella resurrezione, nella transustanziazione, e nei miracoli in generale, direi che credere nel fatto che una bella ragazza olivastra possa essere la nipote di chicchessia, sia il male minore. Puttaniere o no.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from politica

La festa spenta

Oggi è il 25 aprile. Come sempre, ci sono manifestazioni e cortei
Go to Top