un blog canaglia

Pope Francis Attends Mass For The Possession Of Saint Paul Basilica

The pope approves

in humor by

In seguito alle recenti concessioni di Papa Drugo Lebowsky primo (1, 2), che verrà ricordato nei secoli come “il papa che approvava”, il nostro insider dello Stato Pontificio ci rivela altri gesti che verrano presto sdoganati da Sua Santità:

– Ok, scaccolarsi in pubblico non è educato, però tutti sanno che una corretta respirazione facilita la preghiera.

– Convengo che pisciare sulla ciambella sia sconveniente, ma lo vogliamo dire che i water al giorno d’oggi sono strettissimi?

– Massacrare di pugni una donna è certamente sbagliato ma è comunque meglio che accoltellarla a morte.

– D’accordo, d’accordo, passare col rosso è contrario al codice della strada, però lasciar freddare il take away cinese è contrario al codice del buon senso.

– Naturalmente farsi il bidè è un abitudine che va incoraggiata, ma usando un po’ di carta igienica in più si ottiene quasi lo stesso risultato.

– Ora, che Darth Vader fosse una figura negativa è acclarato, però converrete che Luke Skywalker fosse un giovane assai indisciplinato.

– Certo, lavarsi le ascelle è un gesto rispettoso del prossimo, ma se non avete tempo basterà che teniate le braccia molto aderenti al corpo.

– Incendiare un esercizio commerciale per riscuotere l’assicurazione non è certo un gesto onesto, ci mancherebbe, però se uno è strozzato dai debiti cosa deve fare?

– Si, si, infilare i petardi in culo ai cani è senza dubbio una crudeltà, ma converrete che fa tanto ridere vedere come corrono via inviperiti.

– Non si discute, mettere il cazzo in bocca a un bambino è una cosa gravissima, ma comunque per fare un fiume ci vogliono due sponde.

Originatosi nella provincia emiliano-romagnola, da bambino soffre d'asma e ha l'aspetto di un profugo albino del Mali, a quattordici anni gli parte lo sviluppo e prende rapidamente le sembianze del famoso dirigibile Hindemburg. Caparbio collezionista di imprese epiche che terminano regolarmente molto presto e molto male, incallito disegnatore di peni, detesta i film di fantascienza degli anni ottanta ivi compreso Blade Runner ma escluso Ritorno al Futuro, più di ogni altra cosa ama John Steinbeck poi, in ordine sparso, la panificazione domestica, dare fuoco alle cose, il giardinaggio, Phoenix Marie.

3 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from humor

Go to Top