un blog canaglia

Purismi sportivi

in sport by

Graziaddio non riesco ad appassionarmi al purismo di chi osserva gli altri appassionarsi occasionalmente per qualche successo sportivo. Succede che l’Italia del basket faccia meglio del solito, se ne parli tanto e qualcuno in più la segua, che le ragazze del tennis sorprendano e sui social non ci sia altro. Allora c’è la minoranza – non tanto minoritaria –  di quelli che, sentendosi solitamente più fighi, commentano con l’originale è argutissimo  “oggi tutti esperti di basket/tennis/golf/etc.”. Loro hanno il patentino, in effetti.

Io seguo il calcio, se posso, con devozione. Il tennis mi piace molto, ma non sono altrettanto costante e senza difficoltà ammetto di essere richiamato facilmente dai successi di un/una connazionale. Quindi mi piace parlare di calcio, seguire il tennis, ignorare molto del resto – sopratutto il basket, che veramente due palle. Se non incontro i criteri di purezza minima per parlare di altro che non sia calcio, per piacere, informatemi. Se esiste uno stigma sociale da applicare al calcio, pure (d’altronde giudizi sprezzanti del tipo “22 giovani strapagati in mutande” sono comuni tra i cretini). In definitiva, sono molto curioso di capire come si sta al mondo.

(TACO'S LETTERS) Conosciuto anche come “Mazzò”, è un famoso polemista pop italiano. Ospite abituale in numerosi show televisivi, figura di rilievo nella polemica pop italiana dalla metà degli anni ’60 alla metà degli anni ’70, è conosciuto per l’estensione vocale (tre ottave) dei suoi insulti, come per l’agilità dialettica nell’enumerarli. Ritiratosi dalle scene live nel 1978, continua a rilasciare post di grande successo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from sport

rossi marquez

Cattivi maestri

In tutta la vicenda dello scontro tra Valentino Rossi e Marc Marquez,
Go to Top