un blog canaglia

politica/società

La sentenza del G8: quando i garantisti dormono.

E’ passata quasi una settimana dalla sentenza di condanna di alcuni manifestanti per gli scontri di piazza durante il G8 di Genova nel 2001. Pene fino a 14 anni di reclusione, condanne durissime per gli imputati riconosciuti colpevoli del reato di “devastazione e saccheggio”. Si tratta di un reato previsto dall’art. 419 del codice penale… Keep Reading

mondo

E la Mesopotamia?

Cosa avrebbe fatto Nietzsche nella vita senza la Grecia? Forse l’idraulico. Fortunatamente così non è stato: Nietzsche ha letto tanti classici greci ed è diventato filosofo. Con il suo solito eloquio forbito Claudio Magris usa questo argomento per dirci che la Germania deve mettere mano al portafoglio e aiutare la Grecia. Possibilmente senza fare troppe storie.… Keep Reading

politica/società

Altro che concedere

Che poi, senza voler fare polemica eh, siamo ridotti che se uno rivendica un diritto che attiene alla sua sfera affettiva e familiare deve pendere dalle labbra della Bindi, o di Bersani, o di Grillo, o di Di Pietro, o di un altro di questi -rispettabili, per carità- personaggi? Cioè, siamo ridotti al punto che… Keep Reading

società

Il sol dell’avvenire sorge in Svizzera

Io, se devo essere sincero, non so quale sia l’asticella della pressione fiscale oltre la quale il diritto naturale del contribuente (esiste?) viene violato. Non lo so, e francamente ho sempre ritenuto un esercizio abbastanza ozioso quello di stabilire se esiste e dove esiste. Specialmente viste le enormi dimensioni degli Stati contemporanei e la loro… Keep Reading

società

Turing: re dell’inganno? [RELOADED]

A seguito dei molti e vivaci commenti al mio post, ho deciso di  correggere formulazioni imprecise e di qualificare meglio qualche frase. Ringrazio i miei lettori per la loro attenzione: la loro intransigenza è un sicuro stimolo al miglioramento. Ci tengo a ribadire che la sostanza del pezzo è passata indenne alla revisione. L’eredità di… Keep Reading

politica/società

“La Costituzione vieta il matrimonio gay” Manco pe’ niente!

Della gazzarra successa all”assemblea del PD meglio non parlare, specie in assenza di gastroprotettori. La cito solo perché dà l”occasione di riflettere sul matrimonio gay e la Costituzione. Uno degli argomenti più spesso citati contro l”approvazione di una legge sul matrimonio omosessuale è la sua presunta incostituzionalità, per contrasto all”art. 29 della Carta costituzionale. E”… Keep Reading

economia/società/sport

Il nemico sbagliato

Durante le Olimpiadi di Londra centinaia di agenti saranno in missione per l’Inghilterra a scovare i commercianti abusivi ma anche quelli “che si richiamino illegalmente ai Giochi olimpici a spese degli sponsor ufficiali come Adidas, McDonald’s, Coca Cola e British Petroleum” con licenza speciale di elevare multe fino a 20.000 sterline. I ristoratori non potranno esporre… Keep Reading

politica

Fare i conti con la logica

Oggi è giornata di spread molto alto (in questo momento Bloomberg mi informa che è a 492), quindi riparte la consueta sinfonia Avete visto? Dicevate che lo spread era tutta colpa di Berlusconi! E adesso? Se ne è andato, ma non scende! Ah-ha! Che è un po’ come dire Avete visto? Dicevate che la macchina… Keep Reading

giornalismo/politica/società

Pluralismo cartaceo

Ho sempre avuto difficoltà a relazionarmi con gli integralisti della carta stampata, con quelli che leggono da anni sempre e solo lo stesso giornale, con quelli che aspettano con ansia amache o travagliate. Ho sempre avuto difficoltà perché, molto spesso, gli integralisti della carta stampata sono anche giacobini di partito o, più generalmente, pretendono di… Keep Reading

politica/società

Il mischione di Grillo sui gay

Mi corre l’obbligo di comunicare a Beppe Grillo che le unioni civili tra omosessuali, il riconoscimento delle coppie di fatto e il matrimonio gay sono cose alquanto diverse: al punto che tra coloro che sono favorevoli ad attribuire diritti alle famiglie omosessuali è tuttora in corso un cospicuo -e spesso aspro- dibattito per stabilire quale… Keep Reading

politica/società

Autodialoghi dell’80 Express

Viaggio con i mezzi pubblici, per cui ho molto tempo per pensare: a quello che sono, a quello che vorrei essere, a questioni politiche, perfino. Sono una persona priva di educazione formale in materia: eppure da anni sono alla ricerca di una qualche risposta definitiva, sulla politica, che fatica ad arrivare. Proprio perché non sono… Keep Reading

politica/società

Distinguere i fascismi. Serve?

All’antifascismo talebano ho sempre opposto la necessità di distinguere cosa parliamo quando parliamo di fascismo. La distinzione è all’incirca tra: 1. il fascismo come metodo di sopraffazione violenta dell’avversario. Per chiarezza credo si possa a proposito usare più efficacemente la parola squadrismo, che incidentalmente può appartenere a gruppi di connotazione politica disparata, 2. il fascismo… Keep Reading

giornalismo/internet

Nuovi media, vecchi sfruttamenti

I quotidiani nascondono i veri numeri della loro crisi. L’unico segmento in crescita, quello online, è composto da innumerevoli collaboratori occasionali e non pagati. Come se ne esce?   Cos”è quel numero che leggiamo nelle pagine interne dei giornali, la «tiratura media»? Indica il totale di copie stampate in tipografia, esclusi gli scarti di macchina. I… Keep Reading

società

I dolori di un giovane scienziato sociale non di sinistra

Sono un giovane scienziato sociale non di sinistra. Me lo ripeto spesso come un mantra, quasi a voler combattere un senso di colpa inconscio per un’eresia consumata quotidianamente sulle pagine di Durkheim e di Weber, di Boudon e degli amici della “scuola di Chicago”. Sono un giovane scienziato sociale non di sinistra e per giunta… Keep Reading

musica

Tristezza digitale

Capita anche che arrivi così, casualmente. Un piccolo attacco di tristezza, una cosa da nulla, che però ti s’arrampica sulle spalle con le sue zampine fredde. Sei davanti al Tubo a sentire una canzone dei Cure che non conoscevi, guardando in modo scettico e piuttosto annoiato la sequenza di immagini col flou che si susseguono… Keep Reading

economia/politica

L’Agenda Monti è “de sinistra”!

Il PD si faccia carico dell’azione e della politica del Governo Monti e la porti nella prossima legislatura. E’ questo il senso dell’appello firmato da 15 parlamentari democratici qualche giorno fa. “I termini essenziali dell’agenda riformatrice dei prossimi mesi sono chiari”, secondo i 15. “Incisiva e coraggiosa revisione della spesa pubblica, per conseguire il pareggio… Keep Reading

politica/società

Si vede a occhio

Uno degli argomenti che più rimbalzavano oggi sui vari social network è stata la partecipazione del sindaco di Roma, Gianni Alemanno, alla ronda nottura antilucciole. Rimbalzava un po’ perché effettivamente farsi fotografare sulla moto nera nera a mo’ di Dark Knight renderebbe ridicolo chiunque tranne Christian Bale, un po’ perché ormai Alemanno (come il PD,… Keep Reading

politica

Il mezzo non giustifica il fine

“No perché sai, stiamo discutendo di amnist…”. Ancora prima di dire “ia” , il suo sguardo si distoglie e il mio interlocutore smette di ascoltare. Costui è una persona intelligente, onesta e informata. Uno di quelli che pensa che in carcere ci possa finire chiunque, da innocente o da colpevole, e che la condizione carceraria in Italia sia scandalosa. Il mio interlocutore è… Keep Reading

politica

Un post al giorno per Nicole

Diciamocelo: nemmeno un cialtrone come me, nella sua smania compulsiva di inventare fregnacce per i suoi generatori automatici, avrebbe potuto immaginare una trovata come quella di invitare la Minetti a dimettersi adesso. Ragion per cui, stante il fatto che oggi è venerdì tredici luglio e le dimissioni sono previste per lunedì prossimo, lo dico pubblicamente: se Nicole… Keep Reading

politica

Scopri qual è il tuo partito

Preoccupato per le elezioni che arrivano? Terrorizzato dall’idea di rimanere fino all’ultimo tra gli indecisi? Nessun problema: questo test risolverà tutti i tuoi dubbi e ti manderà alle urne consapevole delle tue opinioni. Buon test a tutti. Quizzes by Quibblo.com | SnapApp Quiz Apps Keep Reading

giornalismo/internet/società

Amaca chips /3 – Lo sciacquone no

Amaca del 12 luglio 2012 (commentata) Parecchi anni fa i “microfoni aperti” di Radio Radicale fecero intendere, per la prima volta, che il prezzo di una libertà senza regole e senza selezione è moltiplicare la voce dei mascalzoni e — soprattutto — degli idioti. uno arrivò persino a tirare lo sciacquone in diretta radio: era… Keep Reading

politica/società

Il parco del divertimento

Ormai lo hanno captato anche da Marte che il peggior prodotto del berlusconismo è stato certamente l’antiberlusconismo. Ne ho la prima costatazione concreta la sera del 13 febbraio 2011 post-manifestazione “Se non ora quando’’ per la difesa della dignità delle donne, contro l’ ex Presidente del consiglio. Mi vedo con questa tipa politicamente impegnata, culturalmente… Keep Reading

politica

Il pauperismo degli indignati

So già cosa mi risponderete: se la famiglia di Monti ha fatto le ferie in una spiaggia qualunque con ombrellone in quarta fila, tant’è. Però, abbiate pazienza, ‘sto tono di santificazione della sobrietà, di esaltazione della modestia, di equiparazione del pauperismo alla serietà e alla responsabilità non lo sopporto proprio più: perché si tratta dell’altra… Keep Reading

giornalismo/internet/società

Così fan tutti

Aiuto, la censura cala sulle terga degli omosessuali. Da qualche giorno circolano le foto per la campagna di iscrizioni dell’associazione radicale Certi Diritti. Lo slogan è riportato su un cartello con la scritta “dai corpo ai tuoi diritti”, sapientemente usato dai militanti e simpatizzanti nudi per coprirne le parti intime.  Qualcuno dei soggetti forse preso… Keep Reading

Go to Top