un blog canaglia

Fare i conti con la logica

in politica by

Oggi è giornata di spread molto alto (in questo momento Bloomberg mi informa che è a 492), quindi riparte la consueta sinfonia

Avete visto? Dicevate che lo spread era tutta colpa di Berlusconi! E adesso? Se ne è andato, ma non scende! Ah-ha!

Che è un po’ come dire

Avete visto? Dicevate che la macchina non partiva per colpa di Berlusconi! E adesso? Se ne è andato, ma non riparte! Ah-ha!

Che potrebbe anche avere un suo senso. Il problema è che la macchina non riparte non perché chi c’era prima non era bravo a guidare. La macchina non riparte perché chi c’era prima l’ha sfracellata contro un muro, sin dal 2001, governando per 8 lunghi anni su 10 (nei due in cui non ha governato ha ben pensato di spernacchiare Tommaso Padoa Schioppa e la sua manovra da 35 miliardi di euro) (Tommaso, perdonali perché non sapevano cosa dicevano).

PS: ma se era in grado di governare agevolmente e tirarci fuori dalla crisi, perché si è dimesso?

Nato e cresciuto tra la provincia di Napoli e quella di Salerno, amo i loro lati positivi e odio quelli negativi. Dice: e grazie arcangelo. No no, provate a parlare con chi ci vive. Dal 2000 mi trovo stabilmente a Roma, dove ho cambiato idea diverse volte, credendo che sia questa la vera chiave. Vi amo tutti.

1 Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from politica

La festa spenta

Oggi è il 25 aprile. Come sempre, ci sono manifestazioni e cortei
Go to Top