Cercasi Gesù: Beppe Grillo e l’ipocrisia cattolica

Non so se ve lo ricordate, ma nel 1982 Beppe Grillo tentò la carriera cinematografica collaborando con Luigi Comencini su […] Leggi

La settimana dell’Illuminismo

E così, meno di una settimana fa, qualcuno decide che per non urtare la sensibilità del primo ministro iraniano Rohani, […] Leggi

Leosini come Arendt: contro la censura del male

Nel suo reportage per il New Yorker sul processo al criminale nazista Adolf Eichmann che poi diventerà famoso come il […] Leggi

Gesuita

«La preghiera è una vera e propria missione che porta il fuoco dell’amore all’intera umanità. […] Diceva Padre Pio: la preghiera è una forza che muove il mondo, spande il sorriso su ogni languore e debolezza, la preghiera non è una buona pratica per mettere pace nel cuore, se fosse così sarebbe mossa da un sottile egoismo: io prego per star bene come prendere un’aspirina? No, non è così: la preghiera è un’altra cosa, è un’opera di misericordia spirituale che vuole portare tutto al cuore di Dio, è un dono di fede e amore».

Jorge Bergoglio, 6 febbraio 2016

Misericordina

“La confezione è quella tipica delle medicine, con tanto di avvertenza sul contenuto: «59 granuli intracordiali». All’interno, si trovano una corona del Rosario, un’immagine di Gesù misericordioso – con la scritta «Gesù confido in te» – e il classico foglietto con posologia e istruzioni per l’uso. È la “Misericordina”, il “kit” pubblicizzato oggi da Papa Francesco alla fine dell’Angelus e che suore e volontari hanno subito distribuito in migliaia di esemplari ai pellegrini presenti in Piazza San Pietro.
«È una medicina speciale per concretizzare i frutti dell’Anno della Fede che volge al termine. Si tratta di una medicina spirituale. Non dimenticatevi di prenderla, perchè fa bene, fa bene al cuore, all’anima e a tutta la vita», ha detto il Papa.”

La Stampa, 17 novembre 2013

I 10 momenti dei Sanremo recenti per cui anche quest’anno sarà uno spettacolo imperdibile

Al di là dell’intramontabile e assicurata presenza del Maestro Beppe Vessicchio, al massimo sostituito da Massimo Cacciari, che non sa […] Leggi

Franca Leosini e l’eleganza dell’orrore

‘La mia esperienza,’ così si rivolgeva Sherlock Holmes al fidato dottor Watson, ‘mi dice che il più miserabile cortile di […] Leggi

L’utero in affitto è davvero un’aberrazione?

Dopo giorni di discussioni, polemiche e diatribe sul numero di partecipanti al Family Day, almeno un risultato certo pare (purtroppo) […] Leggi

Generatore Automatico di alternative al Family Day

Come tutti sappiamo oggi si svolge (di nuovo) il Family Day, una grande manifestazione in "difesa" della "famiglia" "tradizionale" (da cui […] Leggi

Quello stupore fastidioso verso Sandro Bondi

Sandro Bondi, in un discorso al Senato di oggi, ha usato parole chiare e dirette per annunciare il proprio favore nei […] Leggi

Piccolo manuale di small talk

Ciao. Un annetto fa io e il collega Omar "JJ Spalletti" Kalašhnikov scrivevamo a tre mani e un ginocchio due […] Leggi

Noi, gentili col bisogno di difendere gli ebrei

Io sono un goy, un gentile, come viene spesso tradotto, cioè un non-ebreo. Non lo sono né di religione, né di discendenza: […] Leggi

Biblioteca – Ep. 8: La linea comica

Genesi 18 Riassunto delle puntate precedenti: il Signore arruola Abramo promettendogli la terra di Canaan a ripetizione fino a prenderlo […] Leggi

La tolleranza che non ti aspetti

A scanso di equivoci: Rohani non ci piace così come non ci piacciono i regimi totalitari in genere, non importa […] Leggi

I marmi pudichi del bravo progressista

Le cortesie per gli ospiti che usiamo noi, rispetto a quelle che Ian McEwan faceva adoperare a Robert e Caroline nel romanzo del […] Leggi

Il branco contro Italo Treno

Vicenda nota, e riassunta qui: Italo Treno propone uno sconto per il Family Day, reazione indignata dei benpensanti, risposta di […] Leggi

Cose ovvie che non avrei voluto scrivere sul Family Day

Sembra che in questo assordante tran-tran di opinioni, commenti, fondi stampa e titoli che si è avviluppato intorno alla questione dei […] Leggi

Si fotta la famiglia tradizionale

"Ruotando e roteando nella spirale che sempre più si allarga,/Il falco non può udire il falconiere;/Le cose si dissociano; il […] Leggi

Scappo dalla città: la mitologia contemporanea della natura è un inganno

A me, The Revenant, è piaciuto davvero molto, tanto che andrò presto a vederlo. Non che sia prevenuto ma, come […] Leggi

Questo è un post sulla stepchild adoption

- A' frocio! - Come scusa? - A' finocchio. - L'avete sentito tutti vero? M'ha detto frocio. - Ma che […] Leggi

L’assorbente tabù

Nei primi anni di liceo avevo una compagna di classe che, durante il periodo mestruale, non si sedeva vicino agli […] Leggi

Provaci ancora Leo! – The Revenant: la recensione

“Tra l’ironia e il sarcasmo,” diceva quel pirata dal fascino senza tempo di Corto Maltese, “passa la stessa differenza che […] Leggi

Il rapporto tra stepchild adoption e utero in affitto è una cazzata

Quindi, a quanto pare, la tiritera è questa: bisogna dire no alla "stepchild adoption" poiché essa provocherebbe uno sconsiderato aumento […] Leggi

Oxfam e la disuguaglianza: confondere per deliberare

Le statistiche di Oxfam funzionano per i titoloni ma sono gravemente inaccurate. Leggi

No, la Corte Costituzionale non ha vietato il matrimonio gay.

Esiste una sentenza della Corte Costituzionale che ritenga il matrimonio omosessuale contrario a Costituzione, come sembra suggerire la stampa oggi? […] Leggi

Matrimoni gay. Se la Costituzione è un problema, cambiatela

Poche sono le cose che arrivano puntuali in Italia. Tra queste, andranno sicuramente annoverate le immancabili perplessità dei ‘tecnici del […] Leggi

Il senso del Foglio per Repubblica

Ricorre in questi giorni il quarantennale di Repubblica che giustamente festeggia il proprio compleanno, un po' come tutti. Fin qui, […] Leggi

Che settimana pesante

After all this time? Always. Leggi

Schizzetti

Dopodiché, tra tutte le cose che non capisco nel dibattito che infuria in questi giorni, ce n'è una che capisco […] Leggi

Case svedesi, file sovietiche

Quando vivevo a Londra, una delle preoccupazioni principali era quella di trovare una stanza il cui affitto fosse compatibile con […] Leggi

Reato di clandestinità for dummies

Siccome qualcuno, nonostante tutto, fa ancora finta di non capire, mi corre l'obbligo di tentare con la consueta spiegazione a […] Leggi

David Bowie e il coraggio delle stelle

Viviamo in un’epoca di grandi talenti canori e autori inesistenti. Basta accendere la televisione e mettersi a guardare un qualsiasi […] Leggi

Sense: la recensione di un romanzo ancora in corso.

Quindi Alessandro Capriccioli ha deciso che, tra le tante cose che sa fare molto meglio di me, ora c'è anche […] Leggi

Perché la performance di Milo Moirè non aiuta le donne

Quello che è successo a Colonia nella notte di capodanno è un evento che mette insieme diverse tematiche contemporaneamente: il […] Leggi
palermo_03 Articolo 2 commenti

Le tasse non pagate dell’isola di merda

Quando si dice che la stampa italiana non fa decentemente il suo lavoro spesso si pecca di omissione. Ero, al […] Leggi

Non tutti sono Charlie (per fortuna)

Diciamolo chiaramente: non c’era niente di più lontano dallo spirito dissacrante, irriverente e provocatorio del settimanale francese Charlie Hebdo che […] Leggi

Ilaria

Non so se Ilaria Cucchi abbia fatto bene o abbia fatto male, a pubblicare su Facebook la foto di uno […] Leggi

Il Capodanno di Matera è provincialissimo. E allora?

In cui si parla di ciò che si è detto del Capodanno, ma l'argomento non è il Capodanno. Leggi

La filosofia dopo la fuffologia

Ovvero, le humanities e la lotta impossibile contro la fuffa Leggi

Sollecito e la giustizia per caso

E’ uscito da poco il libro di Raffaele Sollecito, Un passo fuori dalla notte (Longanesi, 2015). Se deciderete di leggerlo, […] Leggi

Di Maio, ma che stai a di’?

Dopo averci rifilato una dose di schizofrenia niente male sulla questione banche – passando con un'elegante piroetta dagli strepiti di […] Leggi

Comunisti senza comunismo?

Ha ancora senso parlare di comunisti, se non c'è il comunismo? Leggi

Eutanasia, l’ABC dei diritti spacciato per frontiera estrema

Vediamo di chiarire una cosa: non è una questione di retorica, di sentimenti, di belle parole. Quelli possono starci o […] Leggi