un blog canaglia

grillo-farage
politica

Dunque è questa la Democrazia Diretta™

Allora, vediamo se ho capito bene. Il Capo politico, ma sarebbe meglio dire “il proprietario”, del Movimento per la Democrazia Diretta™ indice una elezione online per far confermare la propria decisione di tirare fuori il Movimento dall’EFDD, il Gruppo più euroscettico del Parlamento Europeo, e farlo aderire all’ALDE, il Gruppo più filoeuropeista di tutti, che… Keep Reading

10/12/2014 Roma, conferenza stampa del Movimento 5 Stelle per presentare un referendum abrogativo della moneta unica. Nella foto Beppe Grillo
politica

Le “multe” agli eletti del MoVimento sono nulle. Punto.

Già in tempi non sospetti, appena Beppe Grillo annunciò che avrebbe introdotto una sanzione monetaria per tutti gli eletti del Movimento 5 Stelle che disobbediscono alle regole del Movimento o se ne allontanano, avevamo spiegato che questa previsione sarebbe stata nulla. Una clausola contrattuale non può violare una norma imperativa, cioè una norma che esprime… Keep Reading

referendum-si-no_835
politica

Come finire in un pantano senza accorgersene

La Costituzione da quando è in vigore, in singole parti, è stata modificata almeno 30 volte. Quando devi vararne una nuova o modificarla ampiamente, lo puoi fare solo a maggioranza allargata, altrimenti, se lo fai da solo, ti suicidi. Per tale motivo la riforma Boschi passò in Parlamento con la maggioranza dei 2/3. Ci si… Keep Reading

1-_manal_al-dowayan_suspended_together_2011_copy_1
arte

Le donne di Edge of Arabia: la questione femminile passa per l’arte

Ieri in tutto il mondo si celebrava la giornata contro la violenza sulle donne. Nell’Anno del Signore 2016 stiamo ancora affrontando una realtà purtroppo non estranea a nessun luogo conosciuto o non del globo terraqueo. La violenza sulla donna ha più sfumature e variazioni di una complessa composizione di musica classica: da quella psicologica a… Keep Reading

5dicembre-840x560-1
politica

Cosa potrebbe davvero succedere in caso di vittoria del No

Nel caso il ddl Boschi dovesse essere respinto con il referendum del 4 dicembre lo scenario politico italiano diventerebbe molto interessante. Ci troveremmo con l’usuale sistema bicamerale perfetto, una maggioranza solida a guida del PD alla Camera oltre che un Senato potenzialmente meno stabile. Avremmo, come oggi, due leggi elettorali distinte per camere: una iper… Keep Reading

1563802_3_259c_le-premier-ministre-francois-fillon-a-devoile
politica

Il più probabile prossimo presidente della Francia

Siamo nel 2016 e la democrazia non ha finito di sorprenderci. Ieri in Francia si è svolto il primo turno delle primarie per la designazione del candidato della destra e del centro per le elezioni presidenziali del 2017. Con una sinistra francese in dirotta e un’estrema destra molto forte, il ballottaggio del 2017 si dovrebbe… Keep Reading

passaporto675
politica/

Gli italiani all’estero e la rappresentanza un tanto al chilo

Da qualche settimana il voto degli italiani all’estero è diventato uno dei temi più caldi della campagna referendaria. Se passasse la riforma, gli italiani all’estero, come tutti gli italiani, non eleggerebbero più direttamente i loro senatori però a differenza di chi risiede in Patria questi non sarebbero sostituiti con dei nuovi senatori eletti dai consigli… Keep Reading

matteo-renzi3
politica

Del perché Matteo Renzi è un bastardo

Matteo Renzi è un bastardo. Lo è perché invece di proporci la Riforma con la erre maiuscola, quella perfetta, inattaccabile, invidiata e osannata da tutti, ci propone una riforma possibile con la maggioranza che ha. Matteo Renzi è un bastardo perché invece di considerare intoccabile la Costituzione del 1948, la-più-bella-del-mondo, l’ha guardata per quello che è… Keep Reading

antiamericani
politica

Le tre posizioni della sinistra radicale a proposito di Paesi Arabi

La crisi ideologica che la sinistra sta attraversando la porta ad assumere posizioni molto eterogenee in materia di politica estera. In particolare sulla questione islamica e il rapporto con i Paesi arabi emergono differenze profonde nel modo di concepire la politica da parte delle diverse fazioni radicali. Possiamo individuare almeno tre filoni di pensiero che… Keep Reading

film3-loandbehold-1
cinema

Lo and Behold: le aspettative di una fan

Ciao. Quando mi hanno detto che sarebbe uscito un nuovo documentario girato da Herzog, ho attraversato tre fasi: l’esaltazione, l’attesa spasmodica e le aspettative. Naturalmente, adesso che sta per uscire, sono nella fase tre. E mi sono chiesta cosa possa scaturire da un documentario dello zio H. che, entrato nel settantacinquesimo anno di età, decide… Keep Reading

1-15-state_of_israel
politica/storia

Cari comunisti, Israele è roba vostra

Un paio di post fa si è mostrata l’incompatibilità teorica tra comunismo e qualsiasi forma di dottrina religiosa, tuttavia è risaputo che  durante la guerra fredda i rapporti tra i comunisti e gli stati islamici furono intensi e duraturi. Ciò che è meno noto è il fatto che senza l’apporto dei comunisti non sarebbe mai… Keep Reading

partito-radicale-asta
politica

Partito Radicale for dummies

Dopo il Congresso del Partito Radicale che ha avuto luogo nel carcere di Rebibbia dall’1 al 3 settembre 2016, alcune persone mi hanno chiesto delucidazioni sui radicali, sul loro assetto, sulle loro proprietà e sulla loro struttura. Questo post, nel quale non esprimerò pareri personali né considerazioni politiche (riservandomi, eventualmente, di farlo in un secondo… Keep Reading

b2ef4b390596818f73c422641485318b
giornalismo/politica

Il requiem del garantismo nell’opinione pubblica

Ce l’hanno fatta, alla fine, e non era poi così difficile da prevedere. Nel ciclone retorico dell’onestà come virtù cardinale della scienza politica e Pietra Filosofale della cosa pubblica, dalle virtù taumaturgiche e ricostituenti, è successo l’inevitabile. Il dibattito pubblico, che già non godeva negli ultimi anni berlusconiani di una salute di ferro, si è… Keep Reading

orologio biologico
humor/

Come ho preso la decisione di fare un figlio

– Voglio fare un figlio. – Ma guarda, io starei già bene così. – Voglio fare un figlio. – Come dicevo, sei anni insieme e mai un problema, perché inserire questa complicazione? – Voglio fare un figlio. – (finge indifferenza, saluta qualcuno alle spalle di lei) – Voglio fare un figlio. – Uh, guarda che… Keep Reading

moschea
mondo

Sarajevo, Arabia Saudita

“Lots of arabic men. They come with their wives, many wives. I like to make jokes, so I tell them ‘You have only three wives? You’re not a good muslim. Look at me, I have ten, I have a wife in every village all around’. You see, it’s just a joke. I’m a muslim, a… Keep Reading

comunismoislam_600X220_90_C
politica/religione/

Prospettive marxiane sull’Islam: religione e conflitto

È ricorrente in ambienti conservatori l’analogia tra islam e comunismo come minaccia per il sistema liberale occidentale. In alcuni casi di faciloneria, si arriva ad ipotizzare vere e proprie alleanze tra i reduci del dio che ha fallito e i musulmani. Una analisi seria del tema richiederebbe piuttosto di complicare la questione prendendone in considerazione… Keep Reading

maxresdefault
politica

Abolire l’ONU

Questo articolo citerà sette cose, in ordine sparso, che avrebbero gettato discredito su qualunque organizzazione. Esistono ovviamente decine e decine di inside stories che chi ha lavorato nell’ambiente conosce, quindi la lista non è esaustiva – neanche delle informazioni pubbliche, di cui qui si propone una rassegna evocativa. Le Nazioni Unite nascono dopo la Seconda Guerra Mondiale… Keep Reading

images
società

Oltraggio alla spudoratezza

L’atroce dubbio che mi assale in queste ore è che il dibattito sul così detto “burkini” sia dovuto alla sua sciagurata assonanza con la parola “burka”, cioè con un indumento che rende le persone irriconoscibili e su cui chi scrive si era già espressa piuttosto negativamente tempo fa. Dopo un paio di respiri profondi superiamo… Keep Reading

1 2 3 80
Go to Top